TERRE DELLA BARONIA rosato Sicilia D.O.P.

  • Etichetta
  • Premi
  • Vino biologico

TERRE DELLA BARONIA rosato Sicilia D.O.P.

  • Les Cittadelles du Vin

    Bourg - Bordeaux France - Giugno 2018

    Annata: 2017

    Medaglia d'Oro


  • Concours Mondial du Vin

    Bruxelles - Belgio - Maggio 2018

    Annata: 2017

    Medaglia d'Argento


  • Mondial du Vin

    Bruxelles - Belgio - Maggio 2016

    Annata: 2015

    Medaglia d'argento


  • Vinitaly - 5 Star Wines

    Verona - Italia - Aprile 2016

    Annata: 2015

    90 punti


  • Les Cittadelles du Vin

    Bourg- Bordeaux - Maggio 2015

    Annata: 2014

    Medaglia d'Argento


  • Concorso Enologico Internazionale Vinitaly

    Verona - Aprile 2015

    Annata: 2014

    Medaglia di Bronzo


  • Mondial du Vin

    Bruxelles - Maggio 2014

    Annata: 2013

    Medaglia d'Oro


  • Les Cittadelles du Vin

    Bordeaux - Maggio 2014

    Annata: 2013

    Medaglia d'Argento


  • CHALLENGE INTERNATIONAL DU VIN

    Bordeaux - Aprile 2010

    Annata: 2008

    Medaglia di Bronzo



Uve:

particolari selezioni di un antico biotipo di Calabrese comunemente conosciuto nell’area di Campobello di Licata come Inzolia Rosa

Tipologia del terreno:

Munti, versante inferiore di declivio lieve, suolo molto organico e piuttosto profondo

Sistema di allevamento:

Guyot

Epoca di raccolta:

inizio settembre

Modalità di raccolta:

manuale in cassette da 14 kg

Vinificazione:

le uve vengono pigia-dirasapate dopo una breve macerazione a freddo per favorire la cessiendi colore vengono pressate con pressa pneumatica. dopo un rapido illimpidimento a freddo, i mosti sono stati travasati e fermentati a temperatura controllata e con lieviti selezionati, in serbatoi di acciaio

Maturazione:

circa 4 mesi in acciaio – circa 2 mesi affinamento in bottiglia

Alcol:

12,5 % vol

Descrizione:

La valorizzazione dei vitigni autoctoni anche attraverso riscoperta di antichi biotipi, la sperimentazione in vigna nella selezione dei cloni e nella cura estrema per individuare il suolo più adatto, rappresentano da sempre gli elementi salienti del nostro lavoro di viticoltori. L’”Inzolia Rosa” ne è un esempio. Un antico biotipo di Calabrese da sempre coltivato su queste colline che diventa il cuore dei nostri vini e spumanti rosati.  L’argilla calcarea di area Munti, nel versante più alto della collina che guarda verso Nord Ovest,  permette a queste uve un ciclo di maturazione ideale, che ne preserva profumi, mineralità e un’interessante dorsale acidica che ben si adattano alla creazione di vini rosati.

NOTE SENSORIALI

Un bellissimo colore rosa brillante con riflessi viola e confetto. Intenso al naso, elegante e raffinato. Emergono sentori di vegetale aromatico, frutto rosso non maturo, lampone, mora e uva spina. Al palato è fresco sapido e con acidità evidente che lo rende molto interessante e originale .