Azienda Agricola G. Milazzo sostiene il FAI

Insieme per proteggere le bellezze di Panarea

Per il terzo anno consecutivo Azienda Agricola G. Milazzo, realtà vinicola impegnata nella produzione di vini di alta qualità in regime biologico, sponsorizza il FAI Spring Camp Progetto Panarea che si terrà sull’isola delle Eolie dal 2 al 16 maggio. Due settimane durante le quali giovani da tutta Italia si ritroveranno a Pana-rea, chiamati a raccolta da Paola Motta Romagnoli, delegata FAI, per ripulire le spiagge, la zona archeologi-ca e gli antichi sentieri dei contadini e dei pastori, guidati dai forestali della Regione Sicilia e da due giardi-nieri in pensione della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Bologna. “Lo spirito di questa iniziati-va” spiega la Motta Romagnoli, che da nove anni ormai organizza questo campo di lavoro, “è quello che go-verna ogni iniziativa FAI: educare a conoscere ed apprezzare le meraviglie del nostro Paese”. Le giornate al Camp prevedono anche incontri con professori universitari e una visita al museo archeologico di Lipari, ol-tre a momenti di relax e di svago che saranno accompagnati dai vini di Azienda Agricola G. Milazzo. “Rispet-to per l’ambiente, tutela e cura del territorio, valorizzazione delle risorse paesaggistiche, sono solo alcuni dei valori che Agricola Milazzo condivide con il FAI” spiega Giuseppina Milazzo, titolare dell’azienda assie-me al marito Saverio Lo Leggio. “La certificazione BIO ha suggellato l’impegno che da sempre mettiamo in campo come viticoltori; un impegno che è iniziato con la nostra avventura imprenditoriale per produrre qualità e che oggi coinvolge ogni aspetto della nostra attività. Cultura del BIO significa creare vini autentici, buoni e sani per il consumatore, ma non solo”, sottolinea Giuseppina: “terreni ricchi di vita, in equilibrio, sono un patrimonio fondamentale per i nostri vini ma anche per le generazioni future”.

Nuove generazioni che sembrano aver interiorizzato questa nuova consapevolezza. Così dopo Greta Thun-berg e i Fridays for future, ecco una nuova bella conferma dell’interesse e dell’impegno per l’ambiente dei giovani che, dopo aver occupato lo scorso 15 marzo le piazze di mezza Italia per protestare a favore del cli-ma, questa volta occuperanno Panarea, per rimboccarsi le maniche e prendersi concretamente cura dell’ambiente.

Azienda Agricola G. Milazzo
S.S. 123 km. 12+700
Campobello di Licata (AG) 92023
Sicilia, ItaliaTel: +39 0922 878207
Fax: +39 0922 879796
info@milazzovini.com
Skype: milazzovini